Vccc.us

Vccc.us

Scena hot basic instict 2 scarica

Posted on Author Gurn Posted in Multimedia

Prima di apparire nella scena di nudo frontale sul set, Sharon Stone ha “Basic Instinct 2” ha avuto come budget 70 milioni di dollari, ma negli. Il film di Paul Verhoeven, con Sharon Stone e Michael Douglas, usciva in quegli anni, soprattutto per le numerose scene erotiche e violente, a Sharon Stone e Migliore colonna sonora originale) e 2 agli Oscar download. Basic Instinct 2 è disponibile a Noleggio e in Digital Download Perché di sesso ce n'è poco e per di più non ci viene lasciata neppure la possibilità di è al centro della vicenda: esordisce con una forte scena di masturbazione ad alta. Sharon Stone ha postato su instragram il provino per ottenere una delle parti più sensuali della storia del cinema. Nel video l'attrice, sexy e.

Nome: scena hot basic instict 2 scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 63.77 MB

Boxoffice Recensione Basic Instinct 2 Film che sublima la categoria del brutto per assurgere ad uno status del tutto autonomo, Basic Instinct 2 rappresenta, all'inverso per la Stone, quello che il ritratto rappresentava per Dorian Gray.

Solo che, invece di penetrare nelle ossessioni del poliziotto che nel primo film indagava su di lei e farsi penetrare da lui , la sfacciata Catherine penetra e si fa penetrare dallo psichiatra che era stato incaricato di fare una perizia sul suo stato mentale. Fin dal loro primo incontro, lei giocherà con lui come il gatto col topo, ne diventerà l'ossessione, rovinerà la sua vita e se lo scoperà per riaffermare il suo predominio fisico e intellettuale, per poi sbarazzarsene.

Quello che abbiamo appena sintetizzato è Basic Instinct 2. O forse non lo è. Non lo è perché tra erotismo da tabloid, intrighi fintamente ingarbugliati e interpretazioni lesse, è la Stone nel bene e nel male l'unica anima, contraddittoria, del film.

Sharon Stone stava seriamente considerando di rinunciare alla recitazione per studiare legge al momento in cui le è stato offerto il ruolo di Catherine Tramell. La scena di sesso principale con Michael Douglas e Sharon Stone ha richiesto cinque giorni di riprese. Il film ha completamente ignorato l'uso del DNA, che era stato utilizzato in indagini penali a partire dalla metà degli anni ' Il film è stato ambientato nell'anno della sua uscita , momento in cui il DNA era costantemente utilizzato per le indagini criminali.

Michael Douglas sentiva che i film aveva bisogno di una star consolidata per il ruolo di Catherine, in modo che il film sarebbe stato supportato da due attori noti e un eventuale rischio di danni alla carriera sarebbe stato condiviso.

Douglas aveva suggerito Julia Roberts per la parte, ma nessuna attrice di nome era pronta a farsi riprendere completamente nuda per il ruolo.

Sharon Stone: il servizio fotografico per Vogue ricorda Basic Instinct

Douglas era inizialmente contro la scelta di Sharon Stone dato che lei era quasi una sconosciuta, nonostante il suo ruolo di supporto in Atto di forza , ma Paul Verhoeven la voleva disperatamente poichè era stato molto colpito dal suo provino. Secondo Sharon Stone, il regista Paul Verhoeven le ha chiesto di togliere la biancheria intima per la famigerata scena dell'accavallamento delle gambe perché risultava troppo luminosa e rifletteva sulla macchina da presa.

E' stato solo ad un'anteprima che la Stone ha scoperto che Verhoeven aveva scelto di utilizzare questo filmato specifico. La Stone era principalmente contrariata con Verhoeven per non aver discusso la questione con lei e aver deciso di lasciare la scena nel montaggio finale senza modifiche, anche se sentiva che quella particolare scena ben si adattava al suo personaggio.

Tuttavia la versione di Verhoeven si è rivelata molto importante per mostrare la natura dello spirito libero di Catherine Tramell e la spinta costante a giocare con la gente.

Joe Eszterhas ha scritto la sceneggiatura in dieci giorni ascoltando non-stop i Rolling Stones e l'ha poi venduta in tre giorni. La famigerata scena dell'accavallamento delle gambe di Sharon Stone non era nella sceneggiatura originale di Joe Eszterhas, ma è stata ideata da Paul Verhoeven, mentre il film veniva girato.

La Catherine Tramell di questo film è più lucida, scaltra, furba. Ma anche molto disperata.

Le 10 cose di “Basic Instinct 2” che ancora non sapevate

Cosa è cambiato invece in lei? Sono passati — odio dirlo — quattordici anni. Rispetto ad allora sono più calma, più riflessiva, ho due meravigliosi bambini, sono sicuramente più felice.

Di lei spesso dicono che è molto intelligente. Le ha creato problemi? E questo non piace sempre: alla gente non piace sentirsi dire quello che è in realtà.

O forse non lo è. Non lo è perché tra erotismo da tabloid, intrighi fintamente ingarbugliati e interpretazioni lesse, è la Stone nel bene e nel male l'unica anima, contraddittoria, del film. Di più, Sharon Stone è il film.


Articoli popolari: