Vccc.us

Vccc.us

Scarica elettrica mortale

Posted on Author Taujinn Posted in Multimedia

Scarica accidentale di una corrente elettrica sull'organismo umano (nell'uso comune detta scossa o scossa elettrica), che può avere effetto mortale o essere. Quale scarica elettrica può uccidere? L'effetto della corrente elettrica non dipende dal voltaggio, che misura la differenza di potenziale elettrico, ma. La folgorazione (o elettrocuzione) è un fenomeno per il quale una scarica accidentale di corrente elettrica provoca sul'organismo umano. Si sa che la corrente elettrica è molto pericolosa perché invisibile, silenziosa e una corrente di 50 mA (milliampere) potenzialmente mortale.

Nome: scarica elettrica mortale
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 65.32 MB

In tutti i casi prevalgono grandemente le disgrazie accidentali o gli infortuni sul lavoro rispetto alle morti per omicidio o suicido. Fattori predisponenti: alcool, cardiopatie aritmiche, stress, sudore, ecc.. Shock neurogeno: correnti di A possono determinare la paralisi dei centri bulbari, con arresto cardio-respiratorio immediato. Shock secondario: è legato alle lesioni muscolari conseguenti alla tetania elettrica protratta con associata liberazione di notevoli quantità di chinine e mioglobina e talora insufficienza renale acuta.

Effetti locali della corrente elettrica Gli effetti locali della corrente elettrica sono le ustioni e il marchio elettrico.

Il magazine degli studenti della New York University riporta un esperimento condotto dal Dipartimento di emergenza dello Hennepin County Medical Center di Minneapolis in cui 34 persone sarebbero state sottoposte a scriche per 15 secondi senza subire conseguenze.

Non ultimo, nonostante sia lontano, sono rimasto attaccato alla mia città, Torino. La possibilità di leggere il giornale online, puntualmente, è per me un vantaggio.

Senza fronzoli. Copre spesso temi e aree geografiche lontane dalle luci della ribalta.

S'osservano poi notevoli differenze individuali di comportamento di fronte alle correnti, sia per costituzione o per la fase respiratoria in cui si trova il soggetto o per lo stato del cuore, dei reni, delle ghiandole endocrine, del sistema nervoso, per la predisposizione psichica, l'allenamento maggiore o minore alle correnti elettriche, ecc.

L'inibizione respiratoria più spesso s'ha per correnti ad alta tensione, la fibrillazione del cuore per correnti di media e bassa tensione.

All'autopsia, oltre all'eventuale presenza d'ustioni nei punti di contatto, si trova stato congestivo dei visceri, piccole emorragie pleuriche e pericardiche nonché lungo il midollo spinale, nei ganglî e talvolta nel bulbo.

Si riscontrano pure alterazioni nelle cellule e fibre nervose e nel cuore fatti della cosiddetta fragmentatio cordis.

Vedi anche. Doppia indagine sull'incidente mortale avvenuto questa mattina in via Tangoni a Casarza Ligure dove il 45 enne Stefano Strada residente a Mezzanego ha perso la vita folgorato da una scarica elettrica a 15mila volt.

Il magistrato di turno della procura genovese, Francesco Cardona Albini, ha raccolto le prime testimonianze in particolare del collega di Stefano anch'egli dipendente della ditta Temar di Chiavari che aveva il compito di ripristinare l'impianto elettrico dei capannoni da poco rilevati dalla società Comer.

La seconda indagine è svolta dall'Asl 4 Chiavarese che ha un reparto di esperti nella sicurezza sul lavoro e nel rilevamento dopo infortuni.


Articoli popolari: