Vccc.us

Vccc.us

Scaricare il nome della rosa serie tv

Posted on Author Mazut Posted in Grafica e design

  1. In Evidenza
  2. ‘Il nome della rosa’ serie tv su Rai1 in onda dal 4 marzo: i luoghi delle riprese nel Lazio
  3. Il nome della Rosa, Guglielmo Favilla protagonista nella serie tv con John Turturro

Il nome della rosa. VM14 1 stagioneSerie TV. Un frate francescano e il suo giovane assistente indagano su una serie di omicidi in un isolato monastero in. Il Nome della Rosa è iniziato: dove guardare la serie TV tratta dal scaricare l'​applicazione e guardare Il Nome della Rosa attraverso il vostro. Il Nome della Rosa, scheda della Serie TV con John Turturro, Damian Hardung e Rupert Everett, leggi la trama e la recensione, guarda il trailer, ecco quando. Il nome della rosa (The Name of the Rose) è una miniserie televisiva italo-​tedesca del , La miniserie è stata venduta in paesi ed è la seconda serie italiana più venduta al Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile.

Nome: scaricare il nome della rosa serie tv
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 41.59 Megabytes

Quattro puntate con la regia di Giacomo Battiato e un cast straordinario, tra cui John Turturro nei panni di Guglielmo da Baskerville e Damian Hardung in quelli del giovane novizio Adso da Melk. Un'abbazia, omicidi su cui indagare, riferimenti colti, dissertazioni filosofiche e, sullo sfondo, una storia d'amore e una lingua sconosciuta, antica: l'Occitano medioevale, la lingua d'Oc parlata nella Linguadoca nel Sud della Francia attuale, studiata dall'ateneo salernitano, responsabile dei dialoghi, delle traduzioni e della consulenza.

Eresie, guerre e rifugiati, come la ragazza occitana, interpretata da Antonia Fotaras, che recita in lingua d'Oc, inviata all'Università di Salerno per impararla. Una sinergia nata con una semplice mail, spedita a Sabrina Galano, docente di Filologia Linguistica e Linguistica Romanza al Dipsum, alla professoressa Charmaine Lee e a Beatrice Solla il 21 novembre Il regista si era imbattuto nel progetto di ricerca che portiamo avanti dal con la creazione del Vocabolario di occitano medievale online Doc.

La serie, pur ispirandosi al romanzo, contiene alcune amplificazioni: copione e sceneggiatura sono stati ideati con la supervisione di Eco. Tempi strettissimi per la traduzione dei dialoghi, da consegnare entro febbraio

Bencio nel frattempo ha avuto il posto di Berengario e non ha quindi più interessare ad aiutare Guglielmo nelle indagini.

In Evidenza

Anna riesce a entrare nelle carceri e vede la ragazza occitana, ma corre da Remigio. Anna è furiosa, ma non uccide il monaco, ma anzi libera la ragazza occitana. Durante una preghiera Malachia si sente male e muore davanti a tutti gli altri monaci e a Bernardo.

Sarà poi il Papa a decidere il destino dei francescani. Per questa ragione Guglielmo fa uscire notte tempo la delegazione dei francescani perché raggiunga Avignone prima di Gui. Ora per Bernardo diventa importante trovare queste lettere e per questo fa chiamare Malachia.

Il quale dice di aver consegnato tale lettere a Gui dopo che ha capito che Remigio ha ucciso Severino. Ne nasce una discussione tra i presenti, cui prende parte anche Guglielmo, che cerca di difendere Remigio.

Il quale da parte sua nega di conoscere la figlia di Dolcino, Anna, di cui si parla nelle lettere.

Alla fine Remigio confessa la sua colpa. E Bernardo ne approfitta per accusare anche i francescani. Anna si è intanto vestita da monaco.

‘Il nome della rosa’ serie tv su Rai1 in onda dal 4 marzo: i luoghi delle riprese nel Lazio

Il monaco fa quanto chiesto e il novizio ne approfitta per baciare la sua amata. Inoltre, invoca il diavolo perché distrugga Bernardo. Gui, a questo punto, emette la sua condanna: verrà bruciato ad Avignone. Salvatore e la ragazza occitana vengano portati dalle guardie dinanzi a Bernardo. I due vengono messi in celle separate.

Il quale gli dice che la ragazza occitana è stata con Adso.

Il giorno dopo Remigio viene interrogato e Salvatore testimonia contro di lui dicendo che era un seguace di Dolcino. Per visionarla in streaming, non dovrete fare altro che collegarvi sul portale ufficiale di RaiPlay, dove vi sarà possibile registrarvi tramite indirizzo di posta elettronica oppure collegandovi con Facebook soluzione che vi consigliamo perché più semplice e veloce. In questo caso, il procedimento di registrazione è assolutamente identico ma in più, avrete la possibilità di visionare la serie ovunque voi vi troviate, in mobilità disponendo semplicemente di una buona connessione dati.

Il nome della Rosa, Guglielmo Favilla protagonista nella serie tv con John Turturro

Molto attiva anche la parte social, soprattutto Twitter. In ultimo, sintonizzando il vostro TV sul canale , avrete la possibilità di vedere la fiction in HD. E mentre la serie regalerà le sue battute finali, i naufraghi si scontreranno a suon di polemiche, per conquistare la finalissima: fiction oppure show in chiave trash?

Il nome della rosa nella scorsa puntata, ha conquistato la vittoria, portandosi a casa ascolti di 3. Nonostante la vittoria della fiction, il crollo è stato decisamente importante perdendo la metà degli spettatori e undici punti di share. Sarà il quarto e prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo che cosa è successo la settimana scorsa: la ragazza occitana trova Anna Greta Scarano nella foresta e le presta soccorso grazie ad un mix di erbe trovate sul posto.

Bernardo è infatti convinto di averlo già visto in passato, ma scopre solo che il bibliotecario custodisce in gran segreto dei documenti che il cellario gli ha consegnato tempo prima, in occasione del suo arrivo in abbazia.

Intanto, Remigio confessa tutto a Guglielmo John Turturro sul proprio passato di dolciniano.

Come affronta questi problemi la trasposizione televisiva? Per molti aspetti, spiazzando lo spettatore che sia un lettore fedele del grande classico di Eco. Emergono anche fin da subito consistenti — forse inevitabili — licenze narrative: Adso è un eroe più romantico e meno passivo, non viene inviato dal barone padre al seguito di Guglielmo, ma lo segue per una ribellione sdegnata al susseguirsi di inutili stragi contrapposte.

Nel romanzo infatti Baskerville parla intellettualisticamente in favore dei lebbrosi, ma sempre con fredda distanza razionale. Qui è una figura positiva più a tutto tondo, un mentore credibile per Adso, realmente partecipe ai problemi degli ultimi non solo quasi come esercizio intellettuale.


Articoli popolari: