Vccc.us

Vccc.us

Radiohead da scaricare

Posted on Author Juran Posted in Grafica e design

Forse solo il “brave new world” della musica da scaricare, degli hard disk da chissà quanti gigabyte e delle track lists variabili all'infinito contiene una risposta​. Siete fan dei Radiohead al punto da volere tutto di loro? beh Paste magazine ha reso disponibile il download gratuito di un loro live. Partendo da questi dati di fatto possiamo interrogarci sulla scelta di Yorke e scaricare legalmente e gratuitamente il loro nuovo lavoro ha, invece, pagato. - Col nuovo album "Hail to the thief" ormai in dirittura d'arrivo, i Radiohead hanno postato quattro nuovi brani, in versione completa, sul Website​.

Nome: radiohead da scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 56.57 MB

Ma la band inglese lo ha pubblicato su Bandcamp; rimarrà online per 18 giorni e il ricavato della vendita andrà al movimento ambientalista Extinction Rebellion bruno ruffilli Pubblicato il 12 Giugno Ultima modifica 01 Luglio La settimana scorsa, su internet hanno cominciato a circolare illegalmente alcune registrazioni dei Radiohead dalle sessioni di OK Computer. Su Twitter, il chitarrista e polistrumentista Jonny Greenwood ha spiegato che qualcuno ha rubato i minidisk di Thom Yorke e cercato di ricattare la band, minacciando di pubblicarli online se non avesse avuto mila dollari.

Tra le chicche ci sono una versione di 12 minuti di Paranoid Android, il demo originale di Thom Yorke di Karma Police e decine di canzoni inedite o incompiute. Per fare ordine nel mare magnum del materiale online - prima ancora che fosse pubblicato su Bandcamp - fan e appassionati hanno compilato un documento online che è ancora in fase di aggiornamento, dove vengono annotati tutti gli spezzoni.

Al mattino presto, nel buio e nel silenzio della casa, scaricare il giornale sul tablet. Lo sguardo sul mondo.

Al mattino presto, nel buio e nel silenzio della casa, scaricare il giornale sul tablet.

Lo sguardo sul mondo. Le mie firme preferite, che leggo a prescindere dal tema dell'articolo. La Stampa è uno dei miei pochi vizi quotidiani, da più di 30 anni, e non voglio smettere.

Dai pochi centesimi al prezzo di mercato, l'operazione di e-commerce viene eseguita comunque con successo, qualsiasi cifra venga inserita.

Insomma il gruppo inglese non conosce mezze misure e si rivolge un po'al popolo del download, poco esigente e solito a scaricare pezzi isolati dalla rete, e un po'al pubblico di collezionisti convinti, all'estremo opposto, quelli per cui i grandi artisti continuano a produrre su disco nero.

Ma sono sempre meno.

La gran parte dei fruitor non ha più bisogno o voglia dell'oggetto disco. Ma evidentemente, a conti fatti, portano un vantaggio indotto all'industria musicale anche scaricando un intero LP a prezzi simbolici.

Questa opzione, infatti, non ha un prezzo stabilito. Chi vuole scaricare viene invitato ad offrire una cifra a piacere.

Insomma è l'utente stesso a stabilire quanto vale l'intero album. Chi ha acquistato il download riceve poi una mail di conferma, con il codice di attivazione da utilizzare il 10 ottobre.

Mentre il "Discobox" arriverà i primi di dicembre. C'è ora da vedere se il modello funzionerà.

Forse questo è solo un esperimento motivato dalla mancanza di un accordo con una major ma c'è chi parla di trattative in corso. Oppure i Radiohead stanno effettivamente tentando di rivoluzionare il mercato provando uno dei possibili modelli alternativi ai canali tradizionali di vendita.


Articoli popolari: