Vccc.us

Vccc.us

Emule versione vecchia scaricare

Posted on Author Tojarr Posted in Grafica e design

EMule Vecchia Versione. Attenzione! – c'è una versione più recente di eMule premete qui per l'ultima versione di eMule. Un software di condivisone di file Peer. La versione ufficiale è l'ultima release stabile creata dal Team di eMule. Scarica Questo archivio contiene soltanto i file di cui hai bisogno per eseguire eMule. eMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e tanti altri tipi di fil Versione portatile di eMule: P2P in movimento. Gratis (GPL). 7. Nota: se hai una vecchia versione di eMule installata sul PC e/o usi un altro programma che permette di scaricare file dalla rete eD2K, puoi scaricare eMule.

Nome: emule versione vecchia scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 62.42 Megabytes

Il piccolo strumento che permette di recuperare le parti corrotte di eMule eD2k RecoverMET Strumento alla linea di comando per il recupero dei file part. Link Creator 0. Utile soprattutto per creare link con fonti HTTP. MetMedic Un utile strumento per modificare i file.

MetFileRegenerator 3. Vedi anche: Cos'è MobileMule? Il modulo di accesso è disponibile anche per le versioni più vecchie di VLC sulla pagina del progetto su SourceForge.

Eseguire il software?

Se il file non si scarica spegnete, se lo avete installato, il download manager come flashget, getright ecc , oppure provate a cliccare sulla voce direct link.

Se ricevete un avviso da internet explorer con una barra in alto che vi dice: Per facilitare la protezione è stato bloccato il download di file dal sito.

Fare click qui per ulteriori opzioni, dovete cliccarci sopra e scegliere la voce Scarica File, per autorizzarlo. Una volta completato lo scaricamento dovete cliccare sul file e vi partirà la procedura di installazione.

Seguite le procedure di installazione a seconda del sistema operativo che avete. Visualizzerete poi la scelta dei componenti da installare.

Un client P2P per la condivisione dei file basato su eMule

A questo punto vi chiederà prima dove scrivere i files del programma e subito dopo il tipo di installazione da effettuare. Se ci sono diversi utenti che usano lo stesso PC, ciascuno col proprio account, e si vuole creare una copia di eMule per ogni singolo utente senza che essi interferiscano tra loro, allora selezionate la prima casellina.

Il comando rapido utilizzato per spostarsi alla lista dei risultati di Ricerca è stato generalizzato per essere in grado di spostare il focus in qualsiasi elenco nella finestra corrente. Il comando utilizzato per focalizzare i messaggi IRC è stato generalizzato per spostare il focus su qualsiasi campo di sola lettura, il che rende possibile rivedere le informazioni di connessione nella finestra Server.

Come scaricare eMule

Quando si sposta il mouse e il focus sulla barra degli strumenti, in alcuni casi veniva ripetuto due volte. Questo problema è stato risolto.

Per scoprire quali sono le liste di server più affidabili del momento e come configurarle nel tuo eMule, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come scaricare lista server eMule. Configurare la rete Kad — oltre alla classica rete eD2K, eMule mette a disposizione dei suoi utenti l'accesso alla rete Kad, un'altra rete peer-to-peer che, a differenza di quella eD2K, non è basata sui server e mette direttamente in comunicazione i computer degli utenti.

Per scoprire come utilizzarla, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come connettersi alla rete Kad. Dopo aver messo in atto tutti i suggerimenti di cui sopra, recati nella scheda Cerca di eMule, cerca i file che vuoi scaricare e avviane il download facendo doppio clic con il risultato che ha più fonti al suo attivo e che quindi dovrebbe garantire una velocità di download più alta.

In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto".

Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

A download completato, apri l'archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS. La procedura appena descritta va seguita solo al primo avvio del software per bypassare le restrizioni che macOS applica ai programmi provenienti da sviluppatori non certificati : successivamente, potrai avviare il programma semplicemente richiamandolo dal Launchpad, cercandolo in Spotlight o facendo doppio clic sulla sua icona nella cartella Applicazioni di macOS.

Le operazioni preliminari necessarie al corretto funzionamento del software sono quelle che abbiamo anche visto in precedenza per eMule per Windows: apertura delle porte nel router, aggiornamento dei server e configurazione della rete Kad. Se ti serve una mano per portare a termine queste procedure, segui le indicazioni che trovi nei miei tutorial su come impostare eMule su Mac. Anche nel secondo sito Internet sponsorizzato non si fa accenno al fatto che lo scaricamento di eMule da loro sito Internet è a pagamento.


Articoli popolari: