Vccc.us

Vccc.us

Come liberare scarico lavello cucina

Posted on Author Zololkree Posted in Giochi

Sale e bicarbonato Ecco uno dei rimedi più semplici a cui ricorrere in caso di. Che si tratti del lavabo della cucina, del bagno o dello scarico della doccia capita a tutti di trovarsi a fare i conti con l'incombenza di dover sturare un lavandino. Basta poco per sturare gli scarichi in maniera naturale e low cost Un lavandino otturato, in bagno, in cucina, in un quasiasi lavello, è un. Metodo 1 di 3: Liberare uno Scarico in Cucina Usando una Ventosa.

Nome: come liberare scarico lavello cucina
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 38.78 MB

Con questa guida ti mostreremo tantissimi modi per sturare il lavandino con metodi naturali. Utilizzeremo prodotti semplici, a basso costo, come soda, aceto, bicarbonato, coca cola e sale. Se hai già provato a liberare lo scarico otturato con lo sturalavandini puoi provare con altri metodi, ad esempio con sale e bicarbonato. Questo rimedio consiste nel creare un composto di sale grosso e bicarbonato di sodio in pari quantità. In pochi minuti lo scarico tornerà libero e pulito. Questa operazione puoi ripeterla anche quando lo scarico non è otturato, a scopo preventivo, una volta ogni paio di mesi.

Bicarbonato e aceto Un ottimo abbinamento per sbloccare scarichi otturati è composto da bicarbonato ed aceto.

Sicurezza Fai da te: come sgorgare il lavandino della cucina Oggi vedremo insieme come sturare il lavello della cucina.

Oppure capita di frequente quando gli scarichi hanno poca pendenza. Vediamo nel dettaglio quali sono queste valide alternative e come procedere: Acqua calda con sale e bicarbonato per sturare il lavandino Versa nello scarico otturato un composto di sale e bicarbonato in egual misura.

Con lo sturalavandino o stantuffo Il vecchio e caro sturalavandino è un buon alleato in questi casi, uno strumento semplice ma efficace. Togliere il tappo di scarico e bloccare la paletta con uno straccio. Posizionare lo sturalavandini esattamente sullo scarico creando un effetto sottovuoto.

Ripeti il movimento velocemente e per tante volte dieci, dodici volte circa. Con il detersivo Si possono utilizzare detersivi per piatti, bagnoschiuma o shampoo, prodotti che abbiamo sempre in casa a disposizione.

Articoli recenti

Questo rimedio farà tornare il lavandino della cucina pulito in modo naturale, senza danneggiare le tubature. Generalmente i tubi, soprattutto della cucina, possono ostruirsi a causa di residui di grasso o cibo che si accumulano man mano che si lavano i piatti.

Anche in questo caso, per rendere i tubi liberi da ostruzioni in modo naturale e non inquinante, utilizzate bagnoschiuma e shampoo ecologici. Bibite gassate Le bibite gassate hanno un alto potere corrosivo che le rende perfette per sturare il lavandino.

Basterà versare un litro della bibita gassata prescelta nello scarico del lavello e lasciare pazientemente agire.

A causa della particolare capacità corrosiva è sconsigliato utilizzare questo rimedio casalingo più di un paio di volte, o di utilizzarlo su tubature che sono particolarmente vecchie.

Quale rimedio vi sembra più adatta per sbloccare lo scarico del lavandino in cucina? Quale state utilizzando? Avete qualche suggerimento da condividere?

Fatecelo sapere in un commento.


Articoli popolari: